Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto

Anghiari

Anghiari, borgo medievale, sorge sull'ultima delle colline che si affaccia a sorvegliare l'alta valle del Tevere, dominandola dalla cima di una ripida discesa che in pochi km scende fino a Sansepolcro.

Anghiari, borgo medievale, sorge sull'ultima delle colline che si affaccia a sorvegliare l'alta valle del Tevere, dominandola dalla cima di una ripida discesa che in pochi km scende fino a Sansepolcro. Anghiari Ŕ parte di un territorio fatto di campi, boschi e castelli, da attraversare in silenzio e da scoprire palmo a palmo.

L'Istituto Statale d'Arte 
L'Istituto, conosciuto in tutto il mondo, Ŕ indirizzato all'arte del legno ed al restauro del mobile e dei manufatti lignei, con laboratori di ebanisteria, intaglio, laccatura e doratura, tarsia e restauro.
www.wineuropa.it/isa   isa@technet.it

Il Museo della Misericordia
Il Museo documenta tutta la storia della Confraternita anghiarese, sia attraverso i fondi del proprio Archivio Storico sia con le vecchie lettighe e portantine.
Informazioni
Museo della Misericordia 
Via Nenci 15
Aperto su prenotazione 
Tel/fax 0575 787023 
battaglia@anghiari.it

La Libera UniversitÓ dell'Autobiografia
Fondata da Duccio Demetrio e Saverio Tutino nel 1998, per promuove l'uso didattico dell'autobiografia, insegnare a scrivere la propria storia e a raccogliere le storie degli altri.  www.lua.it

Le occasioni
La seconda domenica di ogni mese: Mercato dell'Antiquariato (Memorandia) in Piazza Baldaccio.
A fine aprile l'appuntamento principale: la Mostra Mercato dell'Artigianato della Valtiberina Toscana.
Il 29 giugno: Palio della Vittoria, rievocazione storica.
Dal 1░ al 5 settembre: festa di S. Stefano.
Novembre, 12 e 13: festa dei Bringoli e di S. Martino.

Come arrivare
In treno si scende ad Arezzo, per poi prendere un pullman di linea per coprire i restanti 30 km. 
In auto si arriva da Arezzo, attraverso la SS73 (E78) e la provinciale 43. 
Da Roma e Perugia si  utilizza la E45 (Orte - Ravenna) fino a Sansepolcro, per poi salire il rettifilo trecentesco (la Ruga).