Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto

Montopoli in Val d'Arno

Il centro storico di Montopoli occupa una collina tufacea nel Valdarno inferiore, a 35 km da Pisa e 50 da Firenze. Sebbene poco elevata in altitudine, la cittadina in posizione dominante sulla piana del fiume e, oltre, lo sguardo incontra il profilo del Monte Pisano.

Il centro storico di Montopoli occupa una collina tufacea nel Valdarno inferiore, a 35 km da Pisa e 50 da Firenze. Sebbene poco elevata in altitudine, la cittadina in posizione dominante sulla piana del fiume e, oltre, lo sguardo incontra il profilo del Monte Pisano.

Marti
Questa frazione si sviluppata, in forme minori, nella stessa maniera del capoluogo, occupando il crinale di una collina che si sviluppa perpendicolarmente alla Valle dell'Arno. L'area del Castello medievale, distrutto dai fiorentini nel 1435, oggetto di scavi archeologici, che hanno dato alla luce anche alcune tombe etrusche. Da qui l'indagine si estesa a tutto il paese, con altri ritrovamenti etruschi, che hanno suggerito il progetto di un Parco Archeologico, in corso di realizzazione.
Il piccolo centro storico, ben conservato, accoglie anche la Chiesa di S. Maria Novella, costruita nel 1332. In facciata si notino 8 bacili ceramici (fine 200, primi del 300) di fattura toscana, ligure e iberica. L'interno decorato dagli affreschi di Anton Domenico Bamberini (1719-22) e conserva alcune interessanti tele del Cinque e Seicento.

San Romano
In questa frazione troviamo il Santuario dedicato alla Madonna, un complesso d'impronta cinquecentesca, gravemente danneggiato dai bombardamenti della II Guerra Mondiale: sede anche di un Antiquarium che conserva oggetti di culto ed ex-voto. La festa del Santuario si svolge l'8 settembre.
Informazioni
Santuario della Madonna di San Romano
tel 0571 459073
Orario Antiquarium: sabato e domenica, dalle 16 alle 19.

I Caccini
Montopoli la patria della famiglia Caccini (o Cacini), che annoverava i musicisti Orazio e, il pi famoso, Giulio (1550-1618), precursore del "recitar cantando" da cui nascer l'Opera italiana, e lo scultore ed architetto Giovan Battista (1556-1613).

La Disfida con l'Arco
Gli arcieri, in rappresentanza dei due popoli in cui divisa la cittadina fin dal 1412, si sfidano nella seconda domenica di settembre, il giorno in cui Montopoli si anima dei figuranti medievali, degli sbandieratori, dei danzatori e rievoca il proprio passato in una rappresentazione collettiva. La domenica successiva la festa si trasferisce a Marti, con Martinfiera.

La Fiera degli Uccelli
L'ultima domenica di settembre si svolge la plurisecolare Fiera degli Uccelli, con esibizione di imitatori del canto degli uccelli e un mercato di animali da cortile e altro.
Informazioni
Comitato Fiera degli Uccelli
tel 0571 467255

Come arrivare
In treno, linea Firenze-Pisa, stazione di S. Romano.
In auto, uscita Montopoli della Strada di Grande Comunicazione Firenze-Pisa-Livorno.